Manifesto

MANIFESTO ASSOCIAZIONE ZYME

 

Viviamo assorti in un’epoca di stimoli continui e sovrapposti, come davanti alle vetrine di un enorme negozio di televisori, tutti accesi e sintonizzati su canali diversi.
Siamo sprofondati in una silenziosa rassegnazione, indotta dalle mille banalità e dalle mille demagogie che continuamente reclamano la nostra attenzione, fino al totale intorpidimento delle facoltà critiche.

In tali condizioni è facile cadere nella disillusione e nel disinnamoramento per l’impegno pubblico. Preferiamo concentrarci sulla nostra condizione personale, chiuderci a riccio nel nostro piccolo spazio individuale, fino al disinteresse per la politica, che pure dovrebbe presiedere al miglioramento sociale e al bene comune.
Il risultato è di consegnare le chiavi delle decisioni importanti ad altri, a quella classe dirigente che ha spesso dimostrato di perseguire più il miglioramento del proprio status personale che non quello della Polis, dello spazio pubblico nel quale viviamo e lavoriamo.

In questi anni, la politica ha dimostrato un asservimento ai poteri forti e ai giochi di palazzo, palesando spesso una mediocrità culturale imbarazzante ed una sostanziale incapacità di formulare e promuovere una visione a lungo termine.
A pagare il conto dei disastri culturali e sociali prodotti dalla cattiva politica è la parte migliore della società, il nucleo onesto e sano che rappresenta il cuore pulsante del nostro Paese.

Noi crediamo che vi sia un’alternativa alla politica asfittica della demagogia e degli annunci miracolistici, e fondiamo l’associazione ZYME per realizzare un luogo d’elaborazione d’idee e di sperimentazione culturale, per accendere un motore propulsivo ed aggregante le intelligenze libere del territorio, a partire dalla città di Abbiategrasso.
Siamo convinti che esista la reale possibilità di un cambiamento, sganciato dalle categorie antitetiche dell’egoismo economico e dell’utopia fine a sé stessa.

Crediamo nel valore del processo dialogico fra il cittadino e l’ambiente sociale, perché solo attraverso il dialogo partecipativo è possibile invertire la tendenza alla chiusura e all’individualismo.
Crediamo al valore della Conoscenza quale strumento insostituibile nella presa delle decisioni d’interesse pubblico, e alla necessità progettuale delle scelte lungimiranti.
Crediamo nei valori della Costituzione, che hanno fatto grande la nostra Repubblica.
Soprattutto, investiamo nelle istanze di futuro delle nuove generazioni, nel diritto dei nostri figli ad aspirare alla realizzazione professionale ed umana.

La contemporaneità ha prodotto nuove categorie e nuovi mondi possibili.
Il Locale e il Globale si mescolano, generando la nuova categoria del “Glocale”.
Nella “glocalità” si incrociano i destini del nostro territorio e quelli di paesi lontani del mondo, ed emergono nuovi approcci ai temi della cultura e della scienza, dell’economia e della medicina, della filosofia e dell’arte.

L’associazione ZYME aspira ad essere fermento della costruzione di un nuovo scenario sociale e culturale.
ZYME = LIEVITO.
ZYME è l’ingrediente primario per la Primavera Civile del nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove − = 7